Piadina Romagnola - Ricette dei Cuochi x caso

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Piadina romagnola

Dosi:

Portata:

10 persone

piatto unico

 

Costo:

Esecuzione:

basso

facile



  

Ingredienti

 
  • 1 kg di farina

  • 150 gr di strutto o 1/2 bicchiere di olio di semi

  • 1/2 litro di latte o acqua

 
  • 10 gr di sale

 



Preparazione

Versate la farina su di una spianatoia e praticate un buco in centro. Aggiungete lo strutto a temperatura ambiente (se non vi piace lo strutto potte utilizzare mezzo bicchiere di olio di semi) ed il sale. Iniziate a lavorare l'impasto aggiungendo a poco a poco il latte(con il latte l'impasto è più morbido, se vi piace più croccante, sostituite il latte con l'acqua).
Amalgamete bene tutti gli ingredienti e formate una palla di pasta. Lasciatela riposare un'oretta. Trascorso il tempo, fate delle palline con un pò di prodotto (su di un kg di farina ne devono uscire 10) e stendete la pasta con l'aiuto di un mattarello.
Con i rebbi della forchetta, praticate tanti fori da ambo i lati della pasta. Cuocetele su di una piastra o in una padella antiaderente qualche minuto per parte finchè non avranno il classico aspetto della piadina. farcitele a piacimento.

La piadina è un piatto tipico dell'emilia romagna da riempire a piacimento con salumi o verdure. La piada è adatta anche come pane per accompagnare le portate principali o come tartine per un aperitivo con amici.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu