Flan di cardi con fonduta - Ricette dei Cuochi x caso

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Flan di cardi con fonduta

Dosi:

Portata:

4 persone

antipasto

 

Costo:

Esecuzione:

medio

media difficoltà

Ingredienti

 
  • 700 gr di cardi

  • 1 spicchio di aglio

  • 4 uova

 
  • 100 ml di panna

  • olio dioliva

  • sale

 
  • pepe

  • 2 foglie di maggiorana

 
 

Per la fonduta

 
  • 350 gr di fontina

  • 3 cuchiai di farina

  • 3 dl di latte

 
  • 1 tuorlo

  • 30 gr di burro

  • noce moscata

 
  • sale

 





  

Preparazione

Tagliate a scaglie la fontina e mettetela a bagno nel latte con un cucchiaio di farina e mettetela a riposare in frigo per 3 ore.
Lavate e pulite i cardi, togliete tutti i filamenti e tagliateli grossolanamente. Fateli bollire nell'acqua salata per 15 minuti finché non si sono ammorbiditi.
In una padella mettete un po' di olio e uno spicchio di aglio. Fatelo rosolare e uniteci i cardi ben scolati, insaporite  con un po' di sale, il pepe e le foglie di maggiorana per una decina di minuti.
Lasciateli raffreddare. Quando saranno pronti, togliete lo spicchio di aglio e metteteli nel mixer, unite le uova e la panna da cucina e tritate tutto finché non diverrà una crema.
Prendete lo stampo per il plumcake, versate il contenuto e mettetelo a cuocere nel forno, a bagnomaria a 180° per 40 minuti.
Preparate la fonduta. In un pentolino capiente, fate sciogliere i 30 gr di burro. Scolate le scaglie di fontina e versatele nel pentolino una volta che il burro si sia completamente fuso. Fate sciogliere un po' il formaggio e unite delicatamente il latte rimasto, continuando a girare con un cucchiaio di legno. Inserite il tuorlo d'uovo continuando a girare. Salate, unite la farina e portate a bollore. In ultimo date una grattatina di noce moscata.


Il flan di cardi con fonduta è un piatto tipicamente invernale, la preparazione può sembrare un pò lunga e un tantino complicata, ma è più semplice di quel che sembra.Al posto della fonduta sul flan di cardi io vedrei bene anche la bagna cauda, ma non tutti amano il gusto deciso dell'aglio.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu