Brasato al barolo - Ricette dei Cuochi x caso

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Brasato al barolo

Dosi:

Portata:

6 persone

secondo

 

Costo:

Esecuzione:

medio basso

media difficoltà

Ingredienti

 
  • 1 kg di manzo

  • 1/2 litro di barolo

  • 1 carota

 
  • 1 gamba di sedano

  • 1 cipolla

  • 2 chiodi di garofano

 
  • 1 rametto di rosmarino

  • 2 cucchiai di farina

  • 1 stecca di vaniglia

 
  • olio di oliva

  • sale

 





  

Preparazione

Si prepara la sera prima per il pranzo dell' indomani.In una ciotola capiente mettete il pezzo di carne e irroratelo con il barolo coprite e lasciatelo tutta la notte.

All' indomani prendete una pentola capiente e antiaderente, mettete la carota e il sedano tagliati non troppo piccoli, la cipolla con i due chiodi di garofano conficcati all'interno, la cannella e un pò di olio. Fate soffriggere un attimo e poi unite il pezzo di arrosto, salate, coprite e abbassate la fiamma al minimo. Dopo una mezz'oretta unite anche il vino della marinatura e fate cuocere circa 3 ore girandolo di tanto in tanto.
Quando sarà quasi cotto, togliete un attimo il vostro brasato, depositatelo su di un piatto e frullate col frullatore ad immersione, la verdura con i due cucchiai di farina per addensare un pò la salsa, se non fosse sufficiente, aggiungere una terza cucchiaiata. Quando sarà diventata un pò densa, rimettete l'arrosto nella pentola, cuocete ancora qualche minuto con il coperchio, spegnete la fiamma e lasciatelo raffreddare.



Il brasato al barolo viene precedntemente messo a marinare nel vino per qualche ora prima di essere cucinato.La carne risulterà quasi nera e cuocendolo il vino lascerà evaporare l'alcol.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu